• Mondo
  • mercoledì 16 Maggio 2018

C’è stato un altro attacco in Indonesia, non è ancora stato rivendicato

Quattro uomini armati di spada hanno attaccato un checkpoint vicino a una stazione provinciale di polizia nella città indonesiana di Pekanbaru, sull’isola di Sumatra. Un poliziotto è stato ucciso dopo essere stato investito da un veicolo, mentre altri due hanno riportato ferite da arma da taglio. L’attacco, che non è stato ancora rivendicato, è stato compiuto pochi giorni dopo gli attentati terroristici nella provincia di Giava orientale che hanno ucciso 12 persone, oltre agli stessi attentatori suicidi, tra cui c’erano anche dei bambini.

La polizia indonesiana ha collegato gli attentati di domenica e lunedì alla stessa cellula terroristica, Jamaah Ansharut Daulah, gruppo che ha dichiarato fedeltà allo Stato Islamico (o ISIS).

Un poliziotto indonesiano sul luogo dell'attacco, a Pekanbaru (WAHYUDI/AFP/Getty Images)