• Italia
  • martedì 8 maggio 2018

L’esplosione in un appartamento a Crotone

Non se ne conoscono ancora le cause: due persone sono morte e quattro – tra cui tre bambine – sono state ferite

Due persone sono morte e quattro sono state ferite da una violenta esplosione avvenuta in un appartamento a Crotone, nella notte tra lunedì e martedì. L’esplosione – le cui cause non sono ancora state identificate – ha fatto crollare le pareti interne dell’appartamento e una delle pareti perimetrali sulla facciata del palazzo, che invece non sembra aver subito danni gravi. Le due persone morte sono un uomo e una donna di 43 e 55 anni, conviventi, mentre le persone ferite sono tre bambine – di 4, 7 e 10 anni – e una donna. La più piccola delle bambine è la nipote delle due persone morte, le altre due sono sorelle, rimaste ferite insieme alla madre: non è chiaro dove si trovassero al momento dell’esplosione.

ANSA
TAG:

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.