• Sport
  • sabato 5 maggio 2018

Alex Ferguson, ex allenatore del Manchester United, è stato operato d’urgenza per una emorragia cerebrale

La squadra di calcio del Manchester United ha comunicato che Alex Ferguson, suo ex allenatore, è stato ricoverato d’urgenza all’ospedale Salford Royal di Manchester in seguito a una emorragia cerebrale. Ferguson è stato trasportato in ospedale sabato mattina dalla sua casa nello Cheshire ed è stato sottoposto a un intervento chirurgico: l’operazione è riuscita — come ha confermato lo United — e Ferguson ora si trova nel reparto di terapia intensiva.

Ferguson, che è scozzese e ha 76 anni, è considerato uno dei più grandi e influenti allenatori nella storia del calcio: ha allenato ininterrottamente il Manchester United per 27 anni e ha vinto tutti i maggiori trofei del calcio inglese ed europeo, più volte. Si è ritirato nel 2013 ma è rimasto nell’ambiente del Manchester United, che nel 2011 — quando ancora allenava — gli ha dedicato una delle due tribune principali dell’Old Trafford, lo stadio della squadra. Ferguson è apparso in pubblico lo scorso 21 aprile proprio all’Old Trafford in occasione della partita di Premier League tra Manchester United e Arsenal.

(GLYN KIRK/AFP/Getty Images)