• Mondo
  • martedì 1 maggio 2018

La Corea del Sud ha tolto gli altoparlanti al confine che trasmettevano propaganda contro la Corea del Nord

L’esercito della Corea del Sud ha rimosso alcuni degli altoparlanti che trasmettevano materiale di propaganda lungo il confine con la Corea del Nord. Secondo un funzionario sudcoreano contattato da Reuters, anche la Corea del Nord ha iniziato a fare lo stesso. È la prima conseguenza concreta, anche se piccola, dello storico incontro di venerdì scorso fra il dittatore nordcoreano Kim Jong-un e il presidente sudcoreano Moon Jae-in, durante il quale è stato firmato un nuovo accordo di riavvicinamento.

Gli altoparlanti erano stati smontati altre volte in passato, ma sempre per periodi piuttosto brevi: quelli sudcoreani trasmettevano fra le altre cose canzoni pop, mentre quelli nordcoreani messaggi di propaganda del regime socialista.

(Kyodo)