• Sport
  • lunedì 30 aprile 2018

L’alpinista italiano Simone La Terra è morto durante una spedizione sull’Himalaya

L’alpinista italiano Simone La Terra è morto durante una spedizione sull’Himalaya, in Nepal. La Terra, che aveva 36 anni ed era originario di  Castiglione delle Stiviere, in provincia di Mantova, stava partecipando alla scalata del Dhaulagiri, la settima montagna più alta del mondo. È morto dopo che la tenda in cui si stava riparando è stata trascinata via dal vento. Il suo corpo è stato recuperato.

(The Yomiuri Shimbun via AP Images )

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.