• Mondo
  • mercoledì 18 Aprile 2018

Un aereo ha fatto un atterraggio di emergenza a Philadelphia per un incendio al motore: una donna è morta e ci sono dei feriti

Martedì 17 aprile un aereo della Southwest Airlines è stato costretto a un atterraggio di emergenza all’aeroporto di Philadelphia a causa di un incendio a un motore: una donna è morta e altre persone sono rimaste ferite. L’aereo, un Boeing 737-700 in servizio dal 2000, era partito dall’aeroporto LaGuardia di New York con 144 passeggeri e cinque membri dell’equipaggio: era diretto a Dallas.

Dopo circa 20 minuti dal decollo l’aereo ha avuto problemi a un motore, i membri dell’equipaggio hanno riferito di un incendio. Una parte del motore è esplosa, alcuni frammenti hanno danneggiato la fusoliera e frantumato un finestrino e una donna è stata parzialmente risucchiata verso l’esterno: è stata presa e trascinata dentro da altri passeggeri. Dopo l’atterraggio di emergenza Adam Thiel, responsabile dei vigili del fuoco di Philadelphia, ha detto che un passeggero è stato portato all’ospedale in condizioni critiche e che altre persone sono state curate per ferite minori. Una donna è invece morta, ma non è chiaro se sia la stessa che è stata risucchiata dal finestrino.

L'aereo della Southwest Airlines che ha avuto un danno al motore, Philadelphia, 18 aprile 2018 (DOMINICK REUTER/AFP/Getty Images)