• Mondo
  • giovedì 22 marzo 2018

La casa editrice Meredith Corporation ha annunciato di voler vendere “Time”, “Sports Illustrated”, “Fortune” e “Money”

La casa editrice statunitense Meredith Corporation ha annunciato di volere vendere alcune riviste rilevate con l’acquisizione del gruppo Time Inc., tra cui Time, Sports Illustrated, Fortune e Money.

Nel novembre del 2017, la casa editrice statunitense Meredith Corp. aveva annunciato l’acquisto di Time Inc. con un accordo da 2,8 miliardi di dollari che comprendeva anche l’assorbimento dei debiti. Ieri, mercoledì 21 marzo, Tom Harty, amministratore delegato di Meredith, ha spiegato di voler pianificare la vendita di Time, Sports Illustrated, Fortune e Money: «Abbiamo questi marchi e pensiamo di avere un grande pubblico», ma, ha proseguito, «il nostro portafoglio principale, che abbiamo costruito nel tempo, è focalizzato su un tipo di pubblico diverso». Le quattro riviste potrebbero fare meglio «con una nuova proprietà», ha concluso.

Il gruppo ha anche anticipato che licenzierà immediatamente 200 dipendenti e altri 1000 nei prossimi dieci mesi con l’obiettivo di ottenere un taglio dei costi pari a 400-500 milioni di dollari nei prossimi due anni.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.