• Mondo
  • giovedì 22 Marzo 2018

Sei persone sono morte nell’esplosione di una fabbrica in Repubblica Ceca

Almeno sei persone sono morte a causa di un’esplosione avvenuta in un impianto chimico a nord di Praga, nella Repubblica Ceca, ha detto il capo dei vigili del fuoco intervenuti sul luogo dell’incidente. Secondo i media locali diverse altre persone sono state ferite, alcune in maniera grave. L’incidente è accaduto nell’impianto Unipetrol, la principale società petrolifera ceca, nella città di Kralupy nad Vltavou. Le cause dell’esplosione non sono ancora chiare, ma gli abitanti della città non sarebbero in pericolo.