L’architetto indiano Balkrishna Doshi ha vinto il Pritzker Prize

L’architetto indiano Balkrishna Doshi ha vinto il Pritzker Prize, il più importante riconoscimento internazionale per l’architettura, ed è diventato il primo indiano a vincere il premio. Balkrishna Doshi, che ha 90 anni, è conosciuto principalmente per il suo lavoro nell’architettura residenziale sociale e per i suoi progetti di case a basso costo in quartieri e città povere o disagiate. Tra i suoi progetti più famosi ci sono il Tagore Memorial Hall di Ahmedabad e il quartiere residenziale di Aranya, un grande complesso di case che può ospitare fino a 80.000 persone nella città di Indore.

Il quartiere residenziale Aranya a Indore, in India (Courtesy of The Pritzker Architecture Prize/Vastushilpa Foundation via AP)

(The Pritzker Architecture Prize/Vastushilpa Foundation via AP)