Se non vedete più i vostri amici, forse è per colpa di questo videogioco

Si parla di Monster Hunter World, nella nuova puntata di Joypad, e si cacciano grossi draghi

È un gioco che ti ruba la vita.

Monster Hunter World è un videogioco di caccia: si cacciano enormi draghi in un grande universo in cui loro, i draghi, provano a condurre la loro normale vita da draghi. A certi animalisti questa cosa non è piaciuta molto, pare. È anche un gioco che richiede molto tempo a chi ci si dedica: perché ci sono tante cose da imparare e perché può diventare parecchio appassionante (soprattutto se giocato in modalità multiplayer, con gli amici). La serie di Monster Hunter in Giappone è tra le più vendute e popolari da anni, mentre in Europa ha avuto i suoi primi grandi successi con questa edizione, che ha venduto 6 milioni di copie. Se volete capire come si cacciano dei draghi, lo spiegano Francesco FossettiMatteo Bordone e Alessandro Zampini nella nuova puntata di Joypad.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.