• Italia
  • lunedì 22 Gennaio 2018

In provincia di Caserta un uomo si è suicidato dopo aver ucciso sua moglie e ferito cinque persone sparando da un balcone

A Bellona, in provincia di Caserta, un uomo di 48 anni si è suicidato dopo aver ucciso sua moglie e aver ferito 5 persone sparando da un balcone della propria abitazione. L’uomo si era barricato in casa e, dopo che le forze dell’ordine avevano circondato l’edificio per mettere fine alla sparatoria, si è sparato. Nessuno dei feriti è in pericolo di vita. L’uomo si chiamava Davide Mango ed era una guardia giurata. Secondo quanto riporta Ansa, avrebbe cercato di ferire anche sua figlia, una ragazza di 15 anni, che però è riuscita ad allontanarsi incolume.

Mango era un sostenitore del partito di estrema destra Forza Nuova, ma non un militante, come ha chiarito la pagina Facebook del partito stesso.

TAG: