• Media
  • mercoledì 17 gennaio 2018

I siti americani The Awl e The Hairpin chiuderanno a fine gennaio

The Awl e The Hairpin, due siti americani famosi per la qualità e l’originalità dei loro contenuti, chiuderanno a fine gennaio dopo quasi 10 anni di attività. The Awl e The Hairpin fanno parte dello stesso network di siti e offrono contenuti “da rivista” su argomenti molto vari. L’editore dei due siti – la cui proprietà è distribuita tra i giornalisti che ci lavorano – ha detto al New York Times che la causa della chiusura è il forte calo dei guadagni pubblicitari negli ultimi anni. Gli altri siti legati al network di The AwlThe Billfold e Splitsider, continueranno le pubblicazioni.