• Video
  • domenica 14 gennaio 2018

I delfini imparano a riconoscersi allo specchio prima dei bambini

I delfini tursiopi non solo si riconoscono quando si vedono in uno specchio, ma imparano a farlo prima dei bambini. L’ha scoperto uno studio pubblicato sulla rivista PLoS One e spiegato in un video della redazione scientifica del New York Times. Non è una scoperta così inattesa: sappiamo da tempo che lo sviluppo cerebrale dei delfini è più veloce di quello degli esseri umani. Lo studio è stato fatto su due delfini, la femmina Bayley e il maschio Foster, che vivono nel National Aquarium di Baltimora, negli Stati Uniti. Entrambi facevano capriole e bolle davanti allo specchio e aprivano la bocca per vederci dentro. Guardando il video si ha l’impressione che si divertissero a farlo, anche se questo è suggerito solo dalla nostra immaginazione e dalla tendenza a interpretare i comportamenti animali con gli schemi umani.

Tra gli altri animali che si sanno riconoscere quando si vedono in uno specchio ci sono gli elefanti, gli scimpanzé e le gazze ladre.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.