Le nuove specie scoperte nel 2017

Dal gibbone chiamato "Skywalker" come Luke, al gambero che emette un suono così potente da uccidere i pesci, e per questo è stato chiamato Pink Floyd

Il Guardian ha raccolto le immagini e le storie di alcune specie animali o vegetali scoperte o riscoperte nel 2017. In alcuni casi non erano conosciute agli esseri umani: non si sapeva della loro esistenza. In altri casi si pensava che fossero estinte, ma si è scoperto che non era così.
Tra le nuove specie scoperte c’è un gambero con una chela rosa brillante, a cui è stato dato il nome dei Pink Floyd perché sa generare un suono così potente da uccidere pesci di piccola dimensione. C’è poi una specie di gibbone scoperto in Cina a cui è stato dato il nome di Skywalker (come Luke di Star Wars, sì) perché i ricercatori che l’hanno trovato sono fan della saga.
Sono interessanti anche le storie delle scoperte: un ragno rarissimo è stato trovato da due volontari del National Trust (un’organizzazione che lavora per conservare e proteggere l’eredità storica e naturale di Inghilterra, Galles e Irlanda del Nord), un pesce sconosciuto alla scienza è stato invece trovato da un uomo tedesco con l’hobby delle immersioni.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.