• Mondo
  • domenica 31 dicembre 2017

La marina militare australiana ha trovato più di 300 milioni di euro di droga su tre barche nel mar Arabico

La marina militare australiana ha detto che tra il 27 e il 29 dicembre ha sequestrato circa otto tonnellate di hashish e 69 chili di eroina da tre diverse barche che erano nel mar Arabico, l’area nord-occidentale dell’oceano Indiano. La nave della marina ad aver fatto i sequestri è la HMAS Warramunga e il suo capitano ha detto che la droga sequestrata ha un valore di circa 345 milioni di euro. John Frewen, comandante dell’esercito australiano nel Medio Oriente, ha detto che l’operazione «potrà avere un impatto su come la droga viene spostata in giro per il mondo e su come i soldi che ci si guadagnano sono usati per finanziare gruppi estremisti».

 

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.