• Italia
  • mercoledì 20 Dicembre 2017

I lavoratori del centro Amazon di Piacenza hanno indetto un nuovo sciopero

Oggi pomeriggio i lavoratori del centro di Amazon di Castel San Giovanni (Piacenza) hanno indetto uno sciopero immediato dopo che i dirigenti dell’azienda non si sono presentati a un incontro programmato che doveva tenersi alla Prefettura di Piacenza. Non è chiaro se lo sciopero continuerà anche nei prossimi giorni. Al prefetto i dirigenti di Amazon hanno fatto sapere che c’era “troppa pressione” per poter partecipare all’incontro.

Da settimane nel centro di Piacenza ci sono agitazioni nei confronti dell’azienda: i lavoratori chiedono sostanzialmente stipendi più alti e migliori condizioni di lavoro. Un primo sciopero c’era già stato il 24 novembre, il giorno del cosiddetto Black Friday.

Perché i lavoratori di Amazon hanno scioperato

(ANSA/PIER PAOLO FERRERI)