• Cultura
  • giovedì 30 novembre 2017

35 anni fa oggi uscì il disco più venduto di tutti i tempi

Quelli passati e quelli a venire, visto come si sono messe le cose: "Thriller" di Michael Jackson

“Il disco più venduto di tutti i tempi”, non è un primato da poco. I record superlativi di questo genere, spesso, sono contesi, discussi, o vengono superati a un certo punto. A questo non è capitato per più di trent’anni e con tutta certezza non capiterà mai più: nessun disco ormai venderà mai più di Thriller di Michael Jackson, perché – non bastasse il suo formidabile successo – è cambiato il mondo, è cambiata la musica, e sono cambiati i dischi.

Thriller uscì 35 anni fa, il 30 novembre del 1982. Il suo successo unico non fu una sorpresa, un risultato inatteso e fortunato: il disco precedente di Michael Jackson, Off the wall, era andato fortissimo – il suo primo in cui si allontanava dal mondo soul/Motown di quando era ragazzino –, era quello di “Don’t stop ‘til you get enough”, nel 1979. Oggi risulta il cinquantatreesimo disco più venduto di sempre, in certe classifiche: ma cinquantatreesimo non è primo.

Thriller aveva dentro “Billie Jean”; aveva dentro “Beat it”; aveva dentro “Thriller” (col video di John Landis e tutto quanto); aveva dentro “The girl is mine” con Paul McCartney; aveva dentro “Wanna be starting something”; aveva dentro “Human nature”. Sette singoli dal disco entrarono nella classifica americana dei primi dieci più venduti e occuparono stabilmente le programmazioni dei videoclip nei tempi più eccitanti dei videoclip.

Michael Jackson ci riprovò cinque anni dopo col disco successivo: non ci riuscì, Bad andò soltanto fortissimissimo. Thriller resterà insuperato in questa civiltà.

Mostra commenti ( )