• Mondo
  • mercoledì 29 Novembre 2017

La Minnesota Public Radio ha licenziato il famoso conduttore Garrison Keillor per comportamenti inappropriati

La Minnesota Public Radio (MPR), il più importante network radiofonico pubblico del Minnesota, ha licenziato il famoso conduttore Garrison Keillor, creatore e conduttore tra il 1974 e il 2016 della popolare trasmissione musicale A Prairie Home Companion. MPR ha detto soltanto che Keillor ha tenuto «un comportamento inappropriato verso una persona che ha lavorato con lui», ma non ha specificato di cosa sia accusato. Keillor ha invece dato la sua versione, dicendo in un comunicato che è «più interessante e complicata della versione che ha sentito MPR». Keillor ha detto che in un’occasione toccò la schiena nuda di una donna: voleva consolarla e darle una pacca sulla schiena, ma la sua camicia era aperta. Secondo Keillor, lei indietreggiò e lui si è scusò; poi le mandò una mail per scusarsi di nuovo, e lei le rispose che lo aveva perdonato e di non pensarci. Ha detto che lui e la donna sono rimasti in buoni rapporti, finché non hanno chiamato i suoi avvocati.

Keillor ha aggiunto che «c’è una qualche ironia poetica nell’essere sbattuto fuori dalle trasmissioni da una storia, avendone io stesso raccontate tante, ma ho 75 anni e non ho nessun interesse a litigare su questo. E non posso in tutta coscienza mettere in pericolo una grande organizzazione con la quale ho lavorato dal 1969. Una persona non potrebbe desiderare più di quanto ho ricevuto». MPR ha detto che è stata avvertita dell’episodio un mese fa, e che ha iniziato un’indagine interna ancora in corso. Concluderà i suoi rapporti economici con Keillor, smetterà di ritrasmettere le sue vecchie trasmissioni e cambierà il nome di A Prairie Home Companion.

(Will Ragozzino/Getty Images)