(DANIEL LEAL-OLIVAS/AFP/Getty Images)
  • Mondo
  • venerdì 24 Novembre 2017

C’è stata un’operazione di polizia nel centro di Londra

Molti agenti sono intervenuti per delle segnalazioni di spari a Oxford Circus, ma non hanno trovato niente e la stazione è stata riaperta

(DANIEL LEAL-OLIVAS/AFP/Getty Images)

Venerdì sera la polizia di Londra è intervenuta nella stazione della metropolitana di Oxford Circus e nella zona di Oxford Street, in pieno centro, in seguito ad alcune segnalazioni di spari. Oxford Circus è stata chiusa e successivamente è stata chiusa anche la stazione di Bond Street. Dopo aver perlustrato entrambe le stazioni, la polizia ha detto di non aver trovato nessuna prova siano stati esplosi colpi di arma da fuoco. Ha anche aggiunto che per ora l’unico ferito di cui si ha notizia è una donna che ha riportato una ferita lieve uscendo dalla stazione di Oxford Circus.

Le prime segnalazioni sono arrivate alla polizia alle 16.38, quando in Italia erano le 17.38. Subito dopo sono iniziati a circolare su Twitter video di persone che correvano e urlavano, ma per oltre un’ora non c’è stata nessuna testimonianza precisa su cosa fosse successo, né sono arrivate ipotesi da fonti ufficiali o dai media britannici. Le stazioni di Oxford Circus e Bond Street sono state chiuse per circa un’ora prima di essere riaperte.

Dopo l’allarme, la polizia di Londra aveva consigliato a tutti quelli nella zona di ripararsi dentro a un edificio. Oxford Street è una zona centrale piena di negozi, e oggi era come sempre molto frequentata.

TAG: