• Italia
  • lunedì 20 Novembre 2017

È iniziato lo sgombero dell’ex villaggio olimpico di Torino

La mattina di lunedì è cominciato lo sgombero degli edifici dell’ex villaggio olimpico di Torino, un complesso di palazzi colorati poco a nord della stazione ferroviaria del Lingotto, nel sud della città, che da anni era occupato da un migliaio di migranti. Secondo Repubblica, lo sgombero sarà graduale, e sarà completato nel giro di tre anni: gli abitanti dei palazzi però sapevano da tempo che sarebbe cominciato oggi, e nei giorni scorsi molti avevano già lasciato le loro case. Le operazioni di questa mattina si sono svolte senza scontri, secondo Repubblica. 

Il Corriere della Sera scrive che tra le motivazioni dello sgombero ci sono quelle di sicurezza: molte persone vivevano nelle cantine, senza acqua ed elettricità. Lo sgombero era stato deciso nel 2014 dalla gip Luisa Ferracane, dopo una denuncia presentata da Prelios, società proprietaria del complesso.

(ANSA/ALESSANDRO DI MARCO)