• Mondo
  • domenica 19 novembre 2017

Gerry Adams, storico leader della sinistra irlandese, lascerà la presidenza del partito Sinn Féin

Gerry Adams, storico leader della sinistra irlandese, ha annunciato che l’anno prossimo lascerà la presidenza del Sinn Féin, il partito indipendentista dai molti legami con l’IRA. Adams era presidente del partito dal 1983. Ha annunciato la sua decisione durante un’assemblea del Sinn Féin a Dublino, spiegando che «la leadership impone di capire quand’è il momento di cambiare. Quel momento è arrivato». Adams ha aggiunto che non si ricandiderà al Parlamento irlandese.

Adams ha 69 anni. È stato membro astensionista del Parlamento inglese dal 1983 al 1992 e dal 1997 al 2001: come tutti i membri di Sinn Féin, infatti, si è rifiutato di partecipare ai lavori del Parlamento per protesta contro il governo inglese.

(PAUL FAITH/AFP/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.