Uber ha approvato l’offerta multimiliardaria di investimenti da parte di SoftBank

Uber ha approvato l’offerta di SoftBank di acquisire una notevole quantità di sue azioni, in uno dei più grandi accordi finanziari mai realizzati per una startup nella Silicon Valley. SoftBank e altri fondi investiranno 1 miliardo di dollari in Uber e potranno poi procedere all’acquisizione di pacchetti azionari in mano ad altri investitori, spendendo fino a 9 miliardi di dollari. L’esito dell’accordo potrebbe essere condizionato dai proprietari delle azioni, nel caso decidessero di non vendere. Lo scambio azionario riguarda quote di Uber, ma è sostanzialmente “interno”, perché Uber non si è ancora quotata in borsa. SoftBank è una multinazionale giapponese delle telecomunicazioni e negli ultimi anni ha avviato numerosi investimenti per estendere le sue attività. L’accordo ha richiesto settimane di trattative e influirà sugli equilibri interni di Uber, secondo gli analisti, aiutandola a superare difficoltà organizzative e a raggiungere più facilmente i paesi asiatici con i suoi servizi.

(GEOFFROY VAN DER HASSELT/AFP/Getty Images)