Migliaia di pulcini di pinguino sono stati trovati morti su un’isola in Antartide

Un gruppo di ricercatori francesi ha scoperto migliaia di pulcini di pinguino morti e uova non ancora dischiuse su un’isola in Antartide. L’isola si trova nella Terra Adelia, una porzione di Antartide rivendicata dalla Francia, e ci vive una colonia di quasi 40.000 pinguini. I ricercatori hanno scoperto che delle migliaia di pulcini che erano nati all’inizio dell’anno, solo due sono sopravvissuti. Una delle cause della morte dei pinguini potrebbe essere stata l’inusuale estensione della banchisa, che negli ultimi mesi ha costretto i pinguini a spostarsi per decine di chilometri in cerca di cibo. Una seconda causa potrebbe essere stata invece la molta pioggia: i pulcini di pinguino non sono impermeabili e se si bagnano molto faticano a tenere la giusta temperatura del corpo.

Una colonia di pinguini in Antartide, nel 2016 (EITAN ABRAMOVICH/AFP/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.