• Mondo
  • sabato 23 settembre 2017

Il casello di frontiera più trafficato al mondo chiude per tre giorni

Resterà aperto il passaggio verso gli Stati Uniti, ma verrà bloccato quello per le auto dirette a sud

Il casello di San Ysidro — che divide le città di San Diego, negli Stati Uniti, e Tijuana, in Messico — reterà chiuso 57 ore, dal 23 al 25 settembre, per dei lavori di ampliamento. È considerato il più trafficato al mondo: ogni giorno transitano 50mila auto e 25mila pedoni. La chiusura riguarderà solo le auto dirette a sud: i pedoni, gli autobus e tutti coloro che viaggeranno dal Messico verso gli Stati Uniti potranno attraversare il confine in quel punto senza restrizioni. È previsto che i lavori di ampliamento iniziati oggi causeranno ritardi e traffico fino a che non saranno terminati, nel 2019.

Le auto in coda al casello di San Ysidro, tra San Diego e Tijuana (John Moore/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.