• Sport
  • mercoledì 23 Agosto 2017

Kyrie Irving giocherà nei Boston Celtics, Isaiah Thomas nei Cleveland Cavaliers

Questa notte i Boston Celtics e i Cleveland Cavaliers, due squadre di basket NBA della Eastern Conference (una delle due Conference in cui è divisa la NBA), hanno trovato un accordo su una trade, cioè uno scambio di giocatori, che include Kyrie Irving e Isaiah Thomas. Irving e Thomas sono due tra i playmaker più forti di tutta la NBA e fino alla scorsa stagione hanno giocato rispettivamente per Cleveland e Boston. La trade è stata fatta perché a giugno Irving aveva detto che avrebbe voluto cambiare squadra, secondo i giornali sportivi americani perché non gli andava più bene essere il gregario di un altro giocatore, cioè di LeBron James. Per avere Irving, Boston ha dato a Cleveland non solo Thomas, ma anche Jae Crowder, Ante Zicic e la scelta al draft 2018 dei Brooklyn Nets, che i Nets avevano dato ai Celtics anni fa nell’ambito di un’altra trade.

Dopo l’annuncio della trade, LeBron James ha twittato un saluto a Irving, ringraziandolo per i tre anni passati insieme a Cleveland.

Isaiah Thomas e Kyrie Irving (Elsa/Getty Images)