• mercoledì 9 Agosto 2017

Banco BPM ha pignorato beni per 10 milioni di euro a Gianluca Vacchi, scrivono i giornali

Oggi i quotidiani del gruppo QN Quotidiano Nazionale (la Nazione, il Resto del Carlino, il Giorno e Quotidiano.net) hanno scritto che la banca Banco BPM ha iniziato le azioni esecutive per entrare in possesso di alcuni beni appartenenti a Gianluca Vacchi, un imprenditore italiano molto seguito sui social network.

I beni erano già stati pignorati dopo che, secondo quanto scrivono i giornali, Vacchi non avrebbe rimborsato un debito di 10 milioni di euro contratto da First Investment spa, l’azienda di cui è amministratore, con Banco Popolare, la banca con sede a Verona che a gennaio si è fusa con la Banca Popolare di Milano per formare Banco BPM. Sempre secondo i giornali, tra i beni sequestrati ci sono barche, ville, azioni e alcune quote di un golf club.

(Rodrigo Varela/Stringer/Getty)