(Da "Il laureato")
  • TV
  • martedì 8 Agosto 2017

Cosa c’è stasera in TV?

Serata abbondante: "Il laureato", "Il tempo delle mele", "Il postino", i Mondiali di atletica e Real Madrid-Manchester United

(Da "Il laureato")

Se vi piacciono i bei film – tendenzialmente romantici – stasera vi tocca annullare ogni eventuale impegno: ci sono, tutti sui canali in chiaro, Il laureato, Il tempo delle mele e Il postino. Solo che magari in casa avete qualcuno che è più appassionato di sport, e magari quel qualcuno sono due figli, uno/a che fa atletica e uno/a che fa calcio. Uno (o una) vorrà magari vedere la finale di Supercoppa europea su Canale 5; l’altro (o l’altra) i Mondiali di atletica leggera su Rai Due, con l’attesa finale dei 400, dove corre uno che – come si dice in gergo – sembra avere nelle gambe il nuovo record del mondo. In più, su Rai Tre c’è uno di quei documentari di Walter Veltroni che parla di sport e tifo. Sì, va così: certe sere non c’è niente in tv, altre sere funziona che è meglio iniziare fin da subito a organizzarsi per riuscire a vedere quello che si vuole, signora mia. Il telecomando è di chi gli serve.

Rai Uno

21.25 – L’ambasciata: secondo episodio dei cinque che compongono questa miniserie ambientata nell’ambasciata spagnola di Bangkok (beh, dai, almeno sull’ambientazione si sono sforzati). Il nuovo ambasciatore della Spagna in Thailandia scopre alcuni episodi di corruzione che lo porteranno a dubitare anche dei suoi più stretti collaboratori e a finire a sua volta in un giro di vendette.

Rai Due

21.05 – Mondiali di atletica leggera: se ormai anche voi avete bisogno di almeno due ore quotidiane di cronaca, commento e aneddoti di Franco Bragagna. La gara più attesa di questa sera è la finale dei 400 metri maschili, con il fortissimo sudafricano Wayde van Niekerk, che punta a fare un intero giro di un pista di atletica in meno di 43 secondi.

Rai Tre

21.10 – Gli occhi cambiano. Tifare: uno dei documentari diretti da Walter Veltroni sulla storia della Rai e dell’Italia, una specie di grande montaggio di materiale di archivio della Rai che ha ricevuto critiche discrete. Stasera si parla di tifo e tifosi. Si parla, tra gli altri, di, attenzione grandi dosi di nostalgia in arrivo: «Beppe Viola e Gianni Rivera, Gianni Brera e Nereo Rocco, Fausto Coppi, Sergio Zavoli, Gigi Meroni, Gigi Riva, Omar Sivori, Muhammad Alì, Ayrton Senna, Pietro Mennea e Marco Pantani».

Rete Quattro

21.20 – Il laureato: breve sintesi del film: «Signora Robinson, lei sta tentando di sedurmi, o no?». Sì. E ci riesce pure. Il laureato è Dustin Hoffman, che oggi compie 80 anni, e insieme a lui in questo film di Mike Nichols ci sono Anne Bancroft e Katharine Ross.

Canale Cinque

20.45 – Real Madrid-Manchester United: calcio vero, finalmente. È la finale di Supercoppa europea e dati i giocatori delle due squadre potrebbe anche essere tranquillamente la finale della prossima Champions League.

Italia Uno

21.10 – Chicago Med: quarto, quinto e sesto episodio della prima stagione della serie creata da Dick Wolf. Racconta le vicende dei medici di un importante ospedale di Chicago, il Chicago Medical Center. E.R. – Medici in prima, invece, era ambientato nel pronto soccorso policlinico universitario County General Hospital. Indovinate dove? A Chicago.

La7

20.35 – In Onda. Estate: programma di approfondimento politico condotto da David Parenzo e Luca Telese. Le altre sere finisce prima, il martedì va invece per le lunghe. Intanto La7 ha fatto sapere che da settembre di martedì tornerà Di Martedì.

Tv8

21.15 – Il tempo delle mele: se la relazione (le relazioni, anzi) di Il laureato e “Mrs. Robinson” di Simon & Garfunkel non dovessero essere di vostro gradimento, qui c’è una relazione molto diversa, e la canzone di riferimento è “Reality” di Richard Sanderson. Uscì nel 1980, il regista è Claude Pinoteau e lei è Sophie Marceu.

Nove

21.20 – Il postino: è il film di Micheal Radford e Massimo Troisi con Troisi che interpreta un postino innamorato di Mariagrazia Cucinotta, che diventa amico di Pablo Neruda, interpretato da Philippe Noiret. Gran film con grande colonna sonora, che vinse l’Oscar. «La poesia non è di chi la scrive, ma di chi gli serve».

Rai Quattro

21.04 – L’uomo nell’ombra: un buon thriller del 2010, diretto da Roman Polański, tratto dal romanzo di Robert Harris e con Ewan McGregor e Pierce Brosnan. Vinse l’Orso d’argento per la regia a Berlino.

Rai Movie

21.15 – Il fondamentalista riluttante: un buon thriller e il primo film importante di Riz Ahmed, l’attore (e rapper) britannico di origini pachistane, diventato famoso grazie a The night of. Interpreta un giovane pachistano che si trova negli Stati Uniti ai tempi dell’11 settembre 2001. Il film è diretto da Mira Nair  e tratto da un romanzo di Mohsin Hamid. Ci sono anche Kate Hudson, Liev Schreiber e Kiefer Sutherland.

Sky Cinema Uno
21.15 – Perfetti sconosciuti

Sky Cinema Cult
21.00 – Puerto escondido