• Media
  • giovedì 27 luglio 2017

Madonna è stata risarcita per un articolo del Mail Online sulle bambine che ha adottato

DMG Media, il gruppo editoriale che pubblica il tabloid britannico Daily Mail, ha trovato un accordo per risarcire la cantante statunitense Madonna, che lo aveva denunciato per un articolo uscito lo scorso gennaio sul Mail Online in cui erano scritti i nomi, l’età e la provenienza di due bambine gemelle che Madonna voleva adottare e aveva poi ufficialmente adottato un mese dopo. Quando l’articolo era stato pubblicato le bambine, Stella ed Estere, vivevano ancora in un orfanotrofio in Malawi e non era ancora sicuro che Madonna sarebbe riuscita ad adottarle. Come condizione del patteggiamento, DMG Media ha risarcito Madonna e le bambine con una somma di denaro di cui non si conosce l’importo. Madonna ha detto che donerà il risarcimento ricevuto al Mercy James Institute for Paediatric Surgery del Malawi.

L’avvocata di Madonna Jenny Afia ha spiegato che la pubblicazione dell’articolo è stata causa di grande stress e ansia e ha detto: «Il Mail Online ha pubblicato l’articolo in un momento in cui Madonna non avrebbe potuto difendere le bambine. Secondo Madonna, l’articolo ha minacciato il processo di adozione, cosa che avrebbe potuto cambiare completamente la vita delle bambine, così come quella di Madonna e della sua famiglia».

Madonna, il 10 luglio 2016, a Blantyre, in Malawi (ELDSON CHAGARA/AFP/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di più, e migliori.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la newsletter, una quota minore di inserzioni pubblicitarie, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.