• Mondo
  • martedì 25 Luglio 2017

È stato emesso un mandato di arresto internazionale per il sospettato dell’attacco di Sciaffusa, in Svizzera

La polizia svizzera ha emesso un mandato di arresto internazionale per Franz Wrousis, l’uomo di 50 anni sospettato di essere la persona che il 24 luglio ha attaccato con una motosega un ufficio di Sciaffusa (nel nord del paese) che si occupa di assicurazioni sanitarie, ferendo cinque persone di cui due in modo grave. La polizia ritiene che l’uomo, con qualche precedente legato all’uso di armi, stia ancora girando con la sua motosega. È possibile che sia riuscito a superare il confine tra la Svizzera e la Germania.