• Sport
  • giovedì 20 Luglio 2017

Il ct della nazionale di volley ha confermato l’esclusione di Zaytsev

Blengini ha annunciato che la discussione sulle scarpe da usare non si risolverà entro l'estate

Apparentemente concludendo la questione della convocazione di Ivan Zaytsev, il commissario tecnico della squadra nazionale italiana di pallavolo, Gianlorenzo Blengini, ha diffuso giovedì sera un comunicato che dice:

“Con l’obiettivo primario di tutelare la squadra e il lavoro svolto, nell’augurarmi che, risolto il problema, in futuro l’atleta possa essere nuovamente a disposizione della Selezione Nazionale, pur non entrando in tematiche che non mi competono, per me è evidente ed inevitabile che per questa estate Ivan non possa rientrare a far parte del gruppo”.

La nota si riferisce alla discussione intorno all’esclusione dalla nazionale di Zaytsev, nato in Italia da genitori russi, dopo che non si era trovata una soluzione accettata da tutte le parti sulla richiesta di Zaytsev di giocare con delle scarpe di marca diversa di quelle fornite dallo sponsor della nazionale, motivandolo con sue difficoltà fisiche con quelle scarpe.

Ivan Zaytsev calla fine di una partita dell'Italia alle Olimpiadi di Rio del 2016 (JUAN MABROMATA/AFP/Getty Images)