Renzi ha preso in giro Brunetta perché anche quest’anno non ha vinto il Nobel

«Anche quest'anno, incomprensibilmente, il Nobel non è andato da quelle parti»

Oggi alla Camera dei Deputati il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha aggiornato i parlamentari sulla posizione dell’Italia in vista del prossimo Consiglio europeo. Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia, è intervenuto subito dopo e tra le altre cose ha accusato Renzi di essere «stato qui a parlarci per mezz’ora sul nulla» e suggerendogli di studiare «la teoria dei contratti dell’ultimo premio Nobel». Nel corso della sua replica, Renzi ha detto:

«Evidentemente l’onorevole Brunetta è giù di morale per l’ennesima mancata assegnazione del Nobel, che anche quest’anno, incomprensibilmente, non è andato da quelle parti»

Successivamente Renzi ha detto: «Non ho parlato sul nulla, presidente Brunetta, non stavo parlando di lei».

Tempo fa Renzi aveva raccontato in un’intervista di ricevere spesso SMS con emoji da Renato Brunetta, talvolta con cuoricini. Durante una puntata di Otto e mezzo, Brunetta aveva risposto a una domanda di Lilli Gruber sul tema dicendo di avere inviato una sola volta un cuore a Renzi in occasione dell’inizio del nuovo anno, e di non avere mai ricevuto risposta.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.