Il leader comunista Benito Tiamzon e sua moglie Wilma col pugno chiuso arrivano a una manifestazione davanti alla sede della polizia, poco dopo il loro rilascio. Tiamzon e la moglie erano in carcere da due anni: sono stati liberati in vista dei negoziati di pace che il governo terrà con i movimenti comunisti a Oslo, in Norvegia, nei prossimi giorni. (TED ALJIBE/AFP/Getty Images)

Venerdì 19 agosto

TAG: