Le prime pagine di oggi

Lo stato di emergenza in Turchia, il voto del Senato contro l'utilizzo delle intercettazioni di Berlusconi, e l'Ordine dei medici contro chi sconsiglia i vaccini

Ci sono notizie diverse in apertura sui quotidiani di oggi: alcuni si occupano ancora della repressione in Turchia dopo il fallito colpo di stato di venerdì scorso, con l’annuncio del presidente Erdogan dello stato di emergenza nel paese per tre mesi e gli arresti dei suoi oppositori, altri titolano sul voto del Senato che ha negato l’utilizzo delle intercettazioni di Silvio Berlusconi nel processo sulle “olgettine”, altri ancora si occupano dell’indicazione dell’Ordine dei medici di punire i medici che sconsigliano le vaccinazioni dei bambini, mentre Libero consiglia di ispirarsi a Israele per difendersi dal terrorismo islamico.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali