Le prime pagine di oggi

La repressione di Erdogan, il riconoscimento delle vittime italiane a Nizza, e il discorso plagiato di Melania Trump

La maggior parte dei quotidiani di oggi si occupa in apertura ancora delle repressioni in Turchia dopo il fallito colpo di stato della settimana scorsa, con gli arresti e i licenziamenti di religiosi e insegnanti. Le altre notizie presenti su quasi tutte le prime pagine sono la conferma dell’identificazione a Nizza di sei morti italiani nella strage del camion sul lungomare, l’assalto su un treno in Germania da parte di un profugo afgano militante dell’ISIS, e il discorso di Melania Trump alla convention repubblicana di Cleveland copiato in molte parti da quello di Michelle Obama nel 2008. Avvenire apre invece sul piano del governo di sostegno alle famiglie povere che dovrebbe partire da settembre, mentre i quotidiani sportivi danno per certa la cessione dalla Juventus al Manchester United di Paul Pogba.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali