Le prime pagine di oggi

Si riparla di pensioni, Renzi contro il giustizialismo, e il petrolio in un torrente a Genova

La maggior parte dei giornali di oggi apre parlando di pensioni, dopo le dichiarazioni di ieri del ministro dell’economia Padoan che si è detto favorevole a un intervento che favorisca una maggiore flessibilità nell’uscita dal lavoro e quelle del presidente dell’INPS Boeri che ha detto che per i quarantenni di oggi c’è il rischio di dover lavorare fino a 75 anni. Sulla perdita di petrolio in un torrente a Genova aprono invece il Manifesto e il Secolo XIX, mentre il Fatto titola con l’intervento del presidente del Consiglio Renzi al Senato nel dibattito sulla mozione di sfiducia, durante il quale ha criticato il giustizialismo degli ultimi 25 anni in Italia.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali