Le prime pagine di oggi

I due italiani morti in Libia, il nuovo codice per gli appalti, e le modifiche al decreto sulle banche

Per tutti i giornali di oggi la notizia in apertura è l’uccisione in Libia, durante una azione militare contro le milizie dell’ISIS nel paese, di due dei quattro lavoratori italiani sequestrati nello scorso mese di luglio. Le altre notizie principali presenti su quasi tutte le prime pagine sono la decisione della maggioranza di modificare il decreto sulle banche, dopo le proteste dei giorni scorsi, per aumentare a 18 mesi il periodo dopo il quale le banche potranno pignorare la casa a chi non paga le rate del mutuo, e l’approvazione da parte del governo di nuove regole per gli appalti pubblici.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali