Annie Leibovitz alla presentazione stampa di "WOMEN: New Portraits" Londra, 13 gennaio 2016 (JUSTIN TALLIS/AFP/Getty Images)
  • Cultura
  • mercoledì 20 Gennaio 2016

Ritratti di donne di Annie Leibovitz

Ci sono Adele, Amy Schumer e Aung San Suu Kyi viste dalla celebre fotografa, e in mostra a Londra

Annie Leibovitz alla presentazione stampa di "WOMEN: New Portraits" Londra, 13 gennaio 2016 (JUSTIN TALLIS/AFP/Getty Images)

Fino al 7 febbraio 2016 la galleria d’arte Wapping Hydraulic Power Station di Londra ospiterà l’esibizione Women: New Portraits, che espone i ritratti che la celebre fotografa americana Annie Leibovitz ha scattato a donne famose: ci sono Misty Copeland, Adele, Amy Schumer (che Leibovitz ha fotografato recentemente anche per il calendario Pirelli) e Aung San Suu Kyi, tra le altre.

La mostra è una continuazione della serie di ritratti che la fotografa ha iniziato 15 anni fa sotto il nome di WOMEN, pubblicata nel 2000 in un libro dallo stesso titolo, con un saggio di Susan Sontag (femminista, scrittrice e intellettuale). Tra le foto esposte all’esibizione ci sono quelle del progetto originario, insieme ad altre più recenti, che riflettono il cambiamento dei ruoli femminili nel tempo.
La mostra è stata pensata come itinerante: la prima tappa è Londra, ma nei prossimi 12 mesi sarà a Tokyo, San Francisco, Singapore, Hong Kong, Città del Messico, Francoforte, New York e Zurigo. A Milano sarà possibile visitarla dal 9 settembre al 2 ottobre alla Fabbrica Orobica, in via Orobica 15.