Un bambino dorme in un rifugio anti-aereo addbbato per Natale a Ilford, nell'Essex, 14 dicembre 1940. (Fox Photos/Getty Images)
  • Cultura
  • venerdì 25 Dicembre 2015

Vecchie foto di Natale a Londra

Non tutto è cambiato dagli anni Trenta: una raccolta di foto in bianco e nero con tacchini, addobbi e la corsa ai regali dell'ultimo minuto

Un bambino dorme in un rifugio anti-aereo addbbato per Natale a Ilford, nell'Essex, 14 dicembre 1940. (Fox Photos/Getty Images)

Le nostre abitudini sotto le feste non sono così cambiate nel corso di un secolo, come raccontano bene queste vecchie foto natalizie scattate a Londra dagli anni Trenta in poi. Certo qui da noi non c’è l’asta al mercato per aggiudicarsi il tacchino migliore, mentre il “Christmas pudding” – un dolce con frutta secca e candita, decorato con un rametto di agrifoglio e servito flambé – è sostituito da pandoro e panettone. La frenetica corsa ai regali non è molto diversa da allora, però, e i grossi sacchi smistati alle poste e nelle stazioni ferroviarie degli anni Trenta fanno pensare ai pacchetti che abbiamo spedito online a parenti e amici lontani. I bambini impalati davanti alle vetrine di giocattoli ci sono ancora, come ci sono le feste allegre tra i colleghi, quelli che distribuiscono doni in beneficenza e, anche se li vediamo poco, i soldati che tornano a casa, magari con un addobbo sotto braccio, per passare qualche giorno in famiglia prima di ripartire.