(ANSA)
  • Italia
  • martedì 15 Dicembre 2015

La situazione dello sciopero ATM a Milano di mercoledì 16 dicembre

Durerà fino alle 12 e 45, la metropolitana sta funzionando regolarmente quasi ovunque

(ANSA)

È in corso uno sciopero dei mezzi pubblici ATM a Milano. Lo sciopero era stato indetto per mercoledì 16 dicembre dal sindacato CUB e ha una durata prevista di quattro ore: dalle 8 e 45 del mattino alle 12 e 45. Al momento ATM dice che il servizio è regolare su quasi tutte le linee della metropolitana, tranne la M1, la linea rossa, che è sospesa solo nelle stazioni di Gambara e Bisceglie. Sui mezzi di superficie (tram, autobus e filobus) potrebbero invece esserci delle riduzioni del servizio.

Le ragioni dello sciopero ATM

Lo sciopero del 16 dicembre è stato indetto per protestare contro il trattamento differente che alcuni dipendenti ATM hanno ricevuto durante i mesi di EXPO 2015: secondo il CUB molti dipendenti hanno lavorato più di altri e devono ricevere una remunerazione maggiore. Inoltre vengono richieste nuove dotazioni per quanto riguarda le divise, che vengono reputate inadeguate, e una ristrutturazione dei locali dell’azienda.

Lo sciopero Trenord di giovedì

È stato indetto anche un altro sciopero del trasporto pubblico in Lombardia, per giovedì 17 dicembre. Il servizio dei treni Trenord potrebbe subire delle modifiche per uno sciopero che durerà da mezzanotte alle 21 ed è stato indetto da Filt-Cgil, Uil-Trasporti, Faisa-Cisal, Fast-Ferrovie, Ugl-Trasporti e Or.S.A. Viene comunque garantita la fascia oraria per i pendolari dalle 6 del mattino alle 9 e quella dalle 18 alle 21.