(Alex Wong/Getty Images)

Il tour dei Foo Fighters è stato annullato in seguito agli attentati dell’ISIS a Parigi

Il gruppo lo ha comunicato su Facebook: uno degli attacchi è avvenuto durante un concerto. Avrebbero dovuto suonare stasera a Torino e il 16 a Parigi

(Alex Wong/Getty Images)

Il gruppo musicale dei Foo Fighters ha cancellato le rimanenti tappe del proprio tour europeo. L’annuncio dei Foo Fighters è arrivato nel pomeriggio del 14 novembre, in seguito agli attacchi della notte tra venerdì e sabato a Parigi – uno dei quali nel Bataclan, durante un concerto: alcuni uomini hanno preso in ostaggio un centinaio di persone per circa due ore, uccidendone diverse decine. I Foo Fighters avrebbero dovuto suonare a Torino stasera (il 14 novembre), il 16 a Parigi, il 17 a Lione e il 19 a Barcellona. Sulla pagina Facebook di Live Nation Italia, che ha organizzato i concerti italiani dei Foo Fighters, si potranno trovare nelle prossime ore informazioni sul rimborso dei biglietti. Sulla loro pagina Facebook i Foo Fighters hanno scritto:

È con profonda tristezza e con sincera preoccupazione per tutti quelli che si trovano a Parigi che abbiamo deciso di cancellare il resto del nostro tour. Dopo questa violenza senza senso, la chiusura dei confini e il lutto internazionale, non possiamo continuare. Non c’è altro modo per dirlo. È una follia, una merda. I nostri pensieri e le nostre preghiere vanno a tutto quelli che sono stati colpiti e a tutti quello che hanno perso qualcuno.

It is with profound sadness and heartfelt concern for everyone in Paris that we have been forced to announce the…

Posted by Foo Fighters on Sabato 14 novembre 2015