(Jonathan Short/Invision/AP)

Benedict Cumberbatch e gli smartphone a teatro

L'attore britannico sta recitando l'Amleto a Londra e sabato sera ha chiesto al pubblico di non usare gli smartphone a teatro: «è mortificante», ha detto

(Jonathan Short/Invision/AP)

In queste settimane l’attore britannico Benedict Cumberbatch si trova a Londra, dove presso il famoso Barbican Theatre sta recitando l’Amleto di Shakespeare. Alla fine dello spettacolo dell’8 agosto Cumberbatch è uscito dal teatro e ha parlato con alcuni spettatori chiedendo loro di aiutarlo a diffondere un messaggio. Cumberbatch ha detto di non usare i social network ma ha chiesto alle persone fuori dal teatro di usare “tweet, blog e hashtag” per far capire ai futuri spettatori di non usare i loro smartphone per fare fotografie o filmati durante le rappresentazioni teatrale. Cumberbatch ha detto che è “mortificante” e ha spiegato che non riesce a offrire agli spettatori quello che vorrebbe, se viene distratto dal pubblico intento a riprendere o fotografarlo mentre recita.

«Per un attore sul palco non c’è niente di meno piacevole o gratificante»

Nel 2014 Cumberbatch ha ricevuto una nomination all’Oscar per il miglior attore protagonista grazie alla sua interpretazione in The Imitation Game e sempre nel 2014 ha vinto un premio Emmy per un episodio di Sherlock, la serie tv di cui è protagonista.