• virgolette
  • Questo articolo ha più di sette anni

Ci saranno almeno altre tre stagioni di Game of Thrones

Lo ha detto il capo dei programmi di HBO: poi dipenderà solo da quello che vorranno fare i produttori della serie

Michael Lombardo, direttore dei programmi dell’emittente televisiva via cavo HBO, ha parlato durante un incontro con l’associazione dei critici televisivi statunitensi giovedì 30 luglio. Tra le altre cose Lombardo ha parlato del futuro di una delle serie di punta di HBO, Game of Thrones, dicendo che la serie non si fermerà alla settima stagione – come ipotizzato da molti – ma che ne avrà almeno un’ottava e forse altre ancora. Game of Thrones è arrivato alla quinta stagione.

«Finire alla settima stagione non è mai stato il nostro obiettivo. Piuttosto, la vera domanda è sempre stata quante stagioni faremo dopo la settima. David Benioff e Dan Weiss (produttori della serie) pensano che dopo la sesta stagione se ne potrebbero fare altre due, io sono sempre speranzoso che cambino ancora idea. Questa è la situazione, al momento»

Lombardo ha poi risposto a una domanda sul prequel di Game of Thrones, una serie di cui si parla da tempo:

«Sarei aperto a qualsiasi cosa David e Dan vorranno fare, la decisione dipenderà esclusivamente dalla loro voglia di parlare del progetto»