(Wikidictonary)

In tedesco c’è una sola parola per dire “colpa” e “debiti”

(Wikidictonary)

Schuld: (singolare) la colpa, in tedesco
Schulden: (plurale) i debiti, in tedesco

Negli ultimi mesi diversi giornali internazionali, raccontando la crisi economica della Grecia e i suoi rapporti con la Germania e l’Europa, hanno fatto notare che la traduzione dal tedesco della parola “Schuld” può significare sia “colpa” che “debito”. La parola “Schuld”, al singolare, in tedesco è soprattutto usata per parlare di “colpa”; il suo plurale – “Schulden” – può significare “debiti”. Esiste quindi in alcuni casi una possibile ambiguità nella traduzione della parola, ma è molto più sottile e rara di quanto alcuni abbiano scritto. Sia “Schuld” che “Schulden” sono poi due sostantivi, e secondo le regole tedesche vanno sempre scritti con la prima lettera maiuscola, una cosa che non molti hanno fatto in questi mesi.

Debito e colpa è anche il titolo di un libro scritto dalla filosofa Elettra Stimilli, che intervistata dal Manifesto ha spiegato che “l’assonanza tra SchuldSchulden, cioè tra colpa e debito, si trova in altre lin­gue: il san­scrito, l’ebraico, l’aramaico, oltre che nel tede­sco moderno”.