Il quadro più costoso di sempre

È un quadro di Picasso del 1955, "Donne di Algeri (Versione ‘‘O’’)": è stato venduto per 179,4 milioni di dollari

Lunedì 11 maggio la casa d’aste Christie’s di New York ha venduto per 179,4 milioni di dollari (circa 160 milioni di euro) il quadro “Donne di Algeri (Versione ‘‘O’’)” di Pablo Picasso: è il più alto prezzo mai raggiunto da un quadro venduto all’asta. Il record precedente era di un quadro di Francis Bacon, un trittico di ritratti di Lucian Freud, venduto per 142 milioni di dollari (106 milioni di euro) nel novembre del 2013. La base d’asta per la vendita di lunedì era 140 milioni di dollari, la valutazione più alta mai fatta per un quadro.

“Donne di Algeri” è una serie di dipinti e disegni realizzati intorno al 1955 e ispirati dal quadro del pittore Eugene Delacroix intitolato “Donne di Algeri nei loro appartamenti”. Del quadro di Picasso esistono 15 versioni: dalla versione A alla versione O (secondo l’alfabeto inglese). Il record di vendita del quadro di Picasso è relativo solo alle vendite all’asta e non considera il mercato tra privati collezionisti, le cui cifre però vengono raramente rese pubbliche e non sono comunque verificabili. Secondo Vanity Fair, per esempio, “I giocatori di carte” di Paul Cezanne è stato venduto nel 2012 per 250 milioni di euro alla famiglia reale del Qatar da un collezionista greco, ma il prezzo pagato non è stato confermato ufficialmente dalle due parti.