• Video
  • sabato 18 Aprile 2015

Incontro ravvicinato con un capodoglio

I ricercatori della squadra dell’oceanografo Robert Ballard hanno ripreso un incontro ravvicinato con un capodoglio, durante una spedizione della nave E/V Nautilus nel golfo del Messico, a una profondità di circa 600 metri. Una ripresa del genere è molto rara, perché i capodogli – che possono trattenere il respiro fino a 90 minuti – normalmente si immergono molto in profondità, e sono molto solitari. Il capodoglio è stato filmato con un sottomarino a comando remoto (ROV).