• Mondo
  • giovedì 2 aprile 2015

La tempesta di sabbia a Dubai

Foto di turisti con mascherine, palazzi e cantieri in costruzione con un cielo giallo e arancione

I due aeroporti internazionali di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, sono stati chiusi stamattina a causa di una tempesta di sabbia, e numerosi voli sono stati cancellati o hanno subito ritardi. Le foto scattate nella città mostrano strade, palazzi e cantieri in costruzione circondati da una foschia di sabbia gialla e arancione, mentre operai al lavoro e turisti a spasso cercando di ripararsi in qualche modo.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.