• Mondo
  • venerdì 6 Marzo 2015

Harrison Ford è rimasto ferito in un incidente aereo

L'attore statunitense ha dovuto compiere un atterraggio di emergenza sul suo piccolo aeroplano d'epoca: si riprenderà completamente dalle ferite

L’attore statunitense Harrison Ford è rimasto ferito in un atterraggio di emergenza che ha dovuto compiere con il suo aereo. L’incidente è avvenuto giovedì pomeriggio (in Italia era notte) a Los Angeles, in California (Stati Uniti): Ford, che ha 72 anni, ha segnalato via radio di avere un problema al motore e poco dopo è atterrato in un campo da golf nella zona di Venice. I soccorsi sono arrivati pochi minuti dopo: Harrison Ford era cosciente, ma con diverse ferite ed è stato trasportato d’urgenza in ospedale. Il suo staff ha comunicato che l’attore non è rimasto ferito gravemente e che potrà avere un pieno recupero dopo l’incidente.

Ford è un appassionato di aeroplani d’epoca ed era decollato dall’aeroporto di Santa Monica nel pomeriggio di giovedì su un Ryan Aeronautical ST3KR del 1942. Poco dopo il decollo ha avuto il problema tecnico al motore e, dopo essersi reso conto di non avere spinta a sufficienza per tornare all’aeroporto, ha optato per l’atterraggio di emergenza nella zona di Venice. A bordo del piccolo aeroplano c’era solamente Ford.