• Mondo
  • martedì 30 Dicembre 2014

La nuova fumata del vulcano Popocatépetl – video

Un'alta colonna di fumo e cenere è stata prodotta negli ultimi giorni da uno dei vulcani più attivi del Messico

Negli ultimi giorni l’attività del vulcano messicano Popocatépetl si è intensificata, con l’emissione di una nuova e alta colonna di fumo dal suo cratere. Il fenomeno non ha causato particolari danni ma le autorità del Messico seguono il vulcano con grande attenzione perché in passato aveva portato alla cancellazione di diversi voli diretti verso Città del Messico, non molto distante.

Il Popocatépetl è un vulcano alto 5.452 metri e si trova nella regione di Puebla, a 70 chilometri sud-est di Città del Messico. Il suo nome in lingua nahuatl (azteco) significa letteralmente “montagna che emette vapore”. In prossimità del cratere, il vulcano ha un ampio ghiacciaio: è del resto il secondo vulcano più alto del Messico, nonché uno dei più attivi del paese. È in attività da secoli e già nel Quattordicesimo secolo furono registrate almeno 18 sue distinte eruzioni.