Alemanno: «Se c’era una cupola non era fascista»

Intervistato dal Tg1 riguardo l’inchiesta sulla presunta associazione a delinquere tra criminalità e politica romana, che lo vede coinvolto personalmente come indagato, l’ex sindaco di Roma Gianni Alemanno ha tenuto a specificare al giornalista che parlava di “cupola fascista e mafiosa”:

«Se c’era una cupola non era fascista, andava da destra a sinistra»