Le prime pagine di oggi

La tregua in Ucraina, la NATO fa arrabbiare la Russia, e la morte di un ragazzo a Napoli dopo la fuga a un posto di blocco

I quotidiani di oggi hanno notizie diverse in apertura: alcuni si occupano delle situazioni di crisi internazionali, con la tregua in Ucraina, la decisione della NATO di aprire cinque basi nell’Europa orientale che ha fatto arrabbiare la Russia, e la coalizione internazionale contro l’IS in Iraq. Altri aprono sulla cronaca italiana, con l’uccisione da parte di un carabiniere di un ragazzo che non si era fermato a un posto di blocco a Napoli, altri ancora rimangono sulle proteste delle forze dell’ordine per il blocco degli stipendi, mentre il Corriere della Sera dedica l’apertura a un reportage dalla Sierra Leone sull’epidemia di ebola.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali